La trasmissione televisiva dei giochi olimpici 2012 è una vergogna!

Come ex agonista la manifestazione dei giochi olimpici per me è un avvenimento molto importante, ho il piacere di seguirla sia in ricordo dei vecchi tempi sia per idea che la manifestazione porta con se, di fratellanza, di unione, gli atleti a confrontarsi, senza distinzione di razza, colore lingua o religione, solo uomini che si misurano gli uni con gli altri.

Continua a leggere